REGIA: Sharon Maguire
CAST: Jillian Bell, Isla Fisher, Jane Curtin, Mary Elizabeth Ellis, Jillian Shea Spaeder, Willa Skye, Santiago Cabrera, June Squibb.

E’ tempo di Natale ed è il momento dei film dedicati ai bambini… sia che si tratti di bambini anagrafici o di persone che nutrono il proprio bambino interiore. Questa volta non si parla di Babbo Natale ma di una favola che si svolge nel periodo natalizio: “Fata Madrina Cercasi” (“Godmothered”, in originale) su Disney+. Non fatevi ingannare dal titolo: non è solo un film per ragazzine romantiche vestite di rosa o bambine col tutù e le treccine. Si tratta di una commedia divertente che ha il suo punto di forza nella protagonista: una fata svampita, interpretata da una spassosissima ma credibilissima Jillian Bell. La commedia segue le vicende di una giovane che studia per diplomarsi fata madrina in un mondo magico chiamato Madrinaland. Purtroppo però scopre che il suo mondo rischia di sparire perché la sua professione non serve più. Lei e le sue consorelle rischiano di venire declassate a fatine dei denti. Determinata a dimostrare che le fate madrine sono ancora necessarie, cerca di aiutare una ragazzina il cui desiderio era stato ignorato. Ottimo piano, se non fosse che è passato diverso tempo da quando la sua richiesta di aiuto arrivò nell’archivio di Madrinaland: ormai è diventata una donna che non crede più al “per sempre felici e contenti”.
Cosa ne penso? Davvero divertente. Il finale è l’unica pecca enorme che rovinato un po’ la sensazione di leggerezza e di piacevolezza che il film mi aveva regalato. La conclusione è una baracconata in salsa americana. Un pistolotto finale ridondante quanto inutile. Peccato perché – lo ribadisco – la commedia è molto carina.

Seguimi su:
www.visionair.fm
Facebook: VISIONAIRLauraBuffa
YouTube: VISIONAIR – LauraBuffa
Twitter: @VISIONAIRLauraB
Instagram: visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad