REGIA: Clay  Kaytis
CAST: Kurt Russell, Judah Lewis, Darby Camp, Oliver Hudson, Kimberly Williams-Paisley, Lamome Morris, Martin Roach, Vella Lovell, Steven Van Zandt, Goldie Hawn.

Qualcuno ha detto film di Natale? Io allora rispondo “Qualcuno Salvi il Natale” e vi dico che lo trovate su Netflix. Aggiungo che l’ho guardato e recensito perché da qualche giorno è disponibile anche il suo seguito ma io volevo vedere prima l’originale, uscito nel 2018.
La storia di questa favola di Natale racconta la notte della vigilia di due fratelli che hanno perso il padre. La famiglia festeggiava sempre e aveva l’abitudine di riprendere i figli vicino all’albero addobbato mentre scartavano i regali. Il fratello maggiore (Teddy), dopo la morte del padre, smette di credere a Babbo Natale e alla magia della festa. La notte della vigilia i due restano a casa da soli e la sorella più piccola, giocando con la videocamera del padre, riprende qualcosa di velocissimo e che non avrebbe dovuto vedere… sarà mica Babbo Natale? I due fratelli cercano di scoprire la verità ma finiranno per mettersi in un mare di guai, rischiando di far crollare lo spirito natalizio e di far saltare la gioia dei doni per tutti i bambini del mondo.
Cosa ne penso? Beh: il film, nella prima settimana su Netflix, ha incassato la bellezza di 20 milioni di visualizzazioni. Aggiungo che Kurt Russell è il Babbo Natale più figo della storia del cinema. Trama tipica, buoni sentimenti e un film che richiama quelli di casa Disney e che quindi, nella sua “tipicità natalizia”, centra l’obiettivo. Buon Natale!

Seguimi su:
www.visionair.fm
Facebook: VISIONAIRLauraBuffa
YouTube: VISIONAIR – LauraBuffa
Twitter: @VISIONAIRLauraB
Instagram: visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad