I dati sul cinema in Italia.
Il 66° Festival di Berlino.
Cate Blanchett in Thor Ragnarok.
Trainspotting 2.
Una  commedia musicale per Leos Carax.

Benvenuti all’appuntamento con le VISIONews, le notizie dal mondo del cinema a cura di VisiOnAir.

Fine anno: tempo di bilanci. Secondo i dati della Siae, il cinema è in salute e quest’anno fa registrare una crescita anche nei due week end dopo gli attentati di Parigi, tranne a Roma e Milano dove il 14-15 novembre gli ingressi al cinema sono scesi rispettivamente del 18,79% e del 7,16%. In totale però gli ingressi crescono del 3,64% rispetto al 2014.

Intanto si comincia a parlare del prossimo festival di Berlino. La 66° edizione della manifestazione, che si terrà dall’11 al 21 febbraio, verrà aperta dal nuovo film dei fratelli Coen “Ave, Cesare!”. Tra i primi titoli annunciati ci sono anche “Midnight Special” di Jeff Nichols, che sarà in concorso, e “Where to Invade Next” di Michael Moore, che sarà invece fuori concorso.

Per quanto riguarda i nuovi progetti, Cate Blanchett sarebbe in trattative per interpretare un ruolo ancora misterioso nel prossimo “Thor: Ragnarok”, accanto al protagonista Chris Hemsworth e molto probabilmente anche a Tom Hiddleston, che dovrebbe tornare nei panni di Loki. Il film, che negli Stati Uniti uscirà il 3 novembre 2017, chiuderà la trilogia dedicata al supereroe di casa Marvel.

A proposito di ritorni, la TriStar Pictures ha annunciato di aver acquisito i diritti internazionali di “Trainspotting 2″. Il secondo capitolo del film vedrà tornare sul set il regista dell’originale, Danny Boyle, ma anche i quattro attori principali: Ewan McGregor, Jonny Lee Miller, Ewen Bremner e Robert Carlyle. Le riprese del film inizieranno l’anno prossimo in primavera. Al momento il progetto non ha ancora un titolo ufficiale.

Sempre in tema di ritorni, dopo “Holy Motors”, Leos Carax vorrebbe tornare a lavorare con Rooney Mara e Adam Driver. Questa volta il regista dirigerà una commedia musicale che sta sviluppando con gli Sparks, storico gruppo di glam rock americano. Al momento non si conoscono altri dettagli sul film. Si sa solo che, con il suo budget da 12 milioni di euro, sarà il progetto più costoso messo in cantiere da Carax.

Per il momento è tutto da Laura Buffa… ma se volete rimanere sempre aggiornati sulle novità dal mondo del cinema, venite a trovarmi sul sito www.visionair.fm. A presto e… buon cinema a tutti!

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad