Ben Affleck si scusa su twitter.
Tommy Lee Jones in Stoner.
Crimini di guerra per Gal Gadot.
L’archivio di Michelangelo Antonioni.

Lo scandalo che ha travolto il produttore Harvey Weinstein in questi giorni ha causato una reazione a catena. Ben Affleck, ad esempio, ha chiesto scusa pubblicamente per avere molestato sessualmente l’attrice Hilarie Burton durante un episodio del programma Total Request Live in onda su Mtv nel 2003. La Burton aveva criticato Affleck su Twitter poco dopo che quest’ultimo aveva diffuso una dichiarazione condannando Weinstein. L’attore ha poi twittato: “Mi sono comportato in modo improprio nei confronti di Burton e chiedo scusa sinceramente”.

Per la pagina dedicata ai nuovi progetti, parliamo di “Stoner”. Si tratta di un film tratto da uno dei libri più letti negli ultimi anni. Dietro la macchina da presa ci sarà Joe Wright che dirigerà sul set Casey Affleck e Tommy Lee Jones. Il romanzo, ambientato nella prima parte del ‘900, racconta la storia di un ragazzo di umili origini che, dopo essere stato mandato all’università a studiare scienze agrarie, passa alla letteratura, laureandosi e diventando poi insegnante.

Mentre Gal Gadot, prima di girare un secondo film dedicato a Wonder Woman, sarà sul set di “Ruin” all’inizio del nuovo anno. A dirigere questo progetto, che sarà un thriller storico, ci sarà Justin Kurzel. “Ruin” racconta la storia di un ex-ufficiale nazista senza nome che, muovendosi tra le rovine di una Germania devastata dalla Seconda Guerra Mondiale, per espiare i crimini commessi durante il conflitto si mette sulle tracce dei membri sopravvissuti della sua squadra della morte.

Cambiamo argomento e parliamo dell’Archivio di Michelangelo Antonioni. L’inventario, corredato da una prima selezione di materiali digitalizzati, è stato pubblicato nel sito Ibc Archivi della Regione Emilia-Romagna. Vi sono riuniti documenti raccolti e usati dal regista per la sua produzione cinematografica e intellettuale: appunti e copioni, corrispondenza e taccuini di note, foto di scena e di set, pellicole, monografie e dischi.

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad