Pardo d’onore per Bruno Dumont.
Seeyousound in tour.
Damian Lewis nei panni di Steve McQueen.
Un horror per Dakota Johnson e Armie Hammer.

 

Bruno Dumont sarà premiato con il Pardo d’onore Manor al 71° Locarno Festival, che si terrà dal primo all’11 agosto. Il regista francese sarà ospite in Piazza Grande, sabato 4 agosto, in occasione della prima mondiale della serie “Coincoin et Les Z’Inhumains”.

Intanto Seeyousound, il festival italiano dedicato all’incontro tra cinema e musica, diventa itinerante. Prima della quinta edizione, in programma a Torino dal 23 gennaio al 3 febbraio 2019, sarà infatti al Cineclub Arsenale di Pisa dal 23 al 27 ottobre, a Palermo dall’8 all’11 novembre e a Lecce, dal 28 novembre al primo dicembre. La decisione di diventare itinerante arriva grazie al successo crescente della manifestazione.

Per la pagina dedicata ai nuovi progetti, torniamo a parlare del prossimo film di Quentin Tarantino perché ci sono nuove aggiunte al già nutrito cast formato da: Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Burt Reynolds, Timothy Olyphant, Kurt Russell, Michael Madsen e Tim Roth. Si aggiungono al bel gruppo di star anche Damian Lewis nei panni di Steve McQueen, Dakota Fanning, Luke Perry ed Emile Hirsch. Il film – lo ricordiamo – racconterà di un attore televisivo e della sua controfigura che cercano di approdare al grande schermo in una Hollywood che non riconoscono più.

Mentre Dakota Johnson e Armie Hammer saranno i protagonisti di “The Translation of Wounds”. Si tratta di un horror, diretto da Babak Anvari, ed è la storia di un uomo che si ritrova con un cellulare dopo una violenta colluttazione. Nell’attesa di restituirlo al proprietario, comincia a ricevere messaggi che metteranno a rischio la sua vita.

 

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad