Harvey Weinstein in tribunale.
Accuse di molestie per Morgan Freeman.
Danny Boyle dirige Bond 25.
Gianni Amelio: Globo d’Oro alla carriera.

 

Fissata a 10 milioni di dollari la cauzione per Harvey Weinstein. L’ex produttore potrà pagarne un milione in contanti. Ordinata anche la consegna del passaporto. Weinstein dovrà indossare un dispositivo Gps per essere sempre rintracciabile. Si chiama Lucia Evans la donna che è riuscita a portarlo in tribunale per una violenza sessuale da lei subita nel 2004. Il rinvio a giudizio sarebbe il primo per il produttore, accusato di molestie da decine di donne. Weinstein ha sempre negato ogni addebito.

Rimaniamo in tema con nuove rivelazioni. Otto donne infatti accusano il premio Oscar Morgan Freeman di molestie sessuali. Lo rivela la Cnn, che riporta i racconti delle presunte vittime e dei “comportamenti inopportuni” tenuti in più occasioni da Freeman.

Cambiamo argomento e passiamo ai nuovi progetti con il 25° film dedicato a James Bond. Ora è ufficiale: a dirigerlo sarà Danny Boyle. Ad interpretare 007 tornerà Daniel Craig, per la quinta volta nei panni dell’agente segreto più famoso al mondo. L’uscita nelle sale degli Stati Uniti è prevista per l’8 novembre 2019, ma nel Regno Unito sarà in sala già dal 25 ottobre.

Gianni Amelio riceverà il Globo d’Oro alla Carriera, mentre il Gran Premio della Stampa Estera andrà al film “L’Esodo” di Ciro Formisano. Menzione speciale al cortometraggio “Numeruomini” di Gianfranco Ferraro. Questi i premi speciali che l’associazione della Stampa Estera ha deciso di assegnare quest’anno. I vincitori della 58° edizione dei Globi d’Oro saranno svelati durante la cerimonia di premiazione il 13 giugno a Villa Medici a Roma.

 

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

 

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad