Doctor Strange 2 si farà!
Jodie Foster, La Donna Elettrica.
Marilyn in mostra a Torino.
All’asta il vestito della Loren.

 

E’ confermato: Doctor Strange avrà un secondo film, sempre diretto da Scott Derrickson. La Mavel sta già cercando uno sceneggiatore che scriva il copione e spera di iniziare le riprese per la primavera del 2020 per poter poi uscire in sala nel maggio del 2021. Benedict Cumberbatch tornerà nei panni del supereroe.

A proposito di ritorni, sarà di nuovo presto sul set Jodie Foster che sarà davanti e dietro la macchina da presa per il remake hollywoodiano di un film islandese. Si tratta di “La Donna Elettrica”, che rappresenterà l’Islanda ai prossimi Oscar. E’ la storia di un maestro di musica di mezza età che vive una seconda vita come militante ambientalista. La donna ha pianificato un attacco per sabotare un impianto che sta danneggiando l’ambiente dove vive. Mentre il governo lancia una vera e propria caccia all’uomo per catturarla, lei scopre che la sua richiesta per adottare una bambina è stata approvata.

Parliamo ancora di star, anzi: della diva tra le dive. Il Museo del Cinema di Torino rende omaggio a Marilyn Monroe con un allestimento scenografico di alcuni dei suoi oggetti personali. Fino al 28 gennaio, nell’aula del Tempio, si possono ammirare 16 paia di scarpe, indossate dalla star nella vita e sui set che provengono dal Museo Salvatore Ferragamo. Dall’Academy di Los Angeles arrivano invece i figurini per i costumi dell’attrice, mentre il Museo del Cinema propone un nuovo allestimento degli oggetti di Marilyn che fanno parte della sua collezione.

Rimaniamo al  Museo del Cinema di Torino perché si è aggiudicato all’asta il costume di scena di Sofia Loren indossato sul set di “Una Giornata Particolare” di Ettore Scola. La conservatrice Donata Pesenti Campagnoni ha spiegato: “Abbiamo fatto il possibile per far entrare la vestaglietta nella nostra collezione, perché si tratta di un’icona che travalica i confini del cinema, simbolo dell’identità italiana”. Costo: 22.500 euro, diritti inclusi. Il Museo ha acquisito anche il disegno originale di Ettore Scola.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

 

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad