La Tunisia censura Chiamami Con Il Tuo Nome.
Fox prepara un film per Silver Surfer.
Serie tv: torna Murphy Brown.
Serie tv: Stephen King.

La Tunisia vieta la proiezione di “Chiamami Col Tuo Nome” di Luca Guadagnino. Lo ha annunciato su Facebook il cinema “Le Colisée” di Tunisi, dove il film doveva essere in programmazione. Non si tratta della prima censura a proposito di un titolo con tematiche omosessuali. Anche “La vie d’Adèle” del franco-tunisino Abdellatif Kechiche subì la stessa sorte nel 2013.

Per quanto riguarda i nuovi progetti, la Fox starebbe mettendo in cantiere un film dedicato a Silver Surfer, l’alieno argentato che cavalca una tavola spaziale, creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1966 e apparso nei fumetti dei Fantastici 4. Questo sarebbe solo uno dei titoli che Fox starebbe preparando con personaggi dell’universo Marvel.

Passiamo dal grande al piccolo schermo perché Candice Bergen riprenderà il suo ruolo nel revival della sitcom anni ’90 “Murphy Brown”. La serie andrà in onda durante la prossima stagione alla CBS. Insieme a lei, torneranno anche alcuni dei protagonisti originali: Faith Ford, Joe Regalbuto e Grant Shaud (rispettivamente Corky Sherwood, Frank Fontana e Miles Silverberg). La serie sarà ambientata 30 anni dopo l’originale e seguirà la giornalista alle prese con un mondo di notiziari via cavo, social network e fake news.

Intanto un altro racconto del maestro del brivido Stephen King potrebbe arrivare presto in televisione. Deadline rivela che, dopo gli adattamenti di “22.11.63”, “La Nebbia” e “Mr. Mercedes”, potrebbe arrivare una serie tv tratta da “La Chiesa d’Ossa” ovvero uno dei 20 racconti dell’antologia “Il Bazar Dei Brutti Sogni”. Per ora non ci sono altre informazioni disponibili ma torneremo a parlarne.

 

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad