Guai giudiziari per Robert De Niro
Accuse di molestie per James Franco
Boys: nuova serie per Neil Patrick Harris
Torna in sala Apocalypse Now

 

Guai giudiziari per Robert De Niro. Ha ricevuto una denuncia e una richiesta di risarcimento da 12 milioni di dollari per “discriminazione di genere”. L’accusa arriva da Graham Chase Robinson, ex dipendente della sua Canal Production, costretta a licenziarsi lo scorso aprile dalla posizione di vice presidente dopo esser stata ripetutamente al centro di minacce, insulti e avance non volute. L’azione legale comprende anche violazioni dal punto di vista salariale.

Guai in vista anche per James Franco, che deve affrontare delle accuse di molestie sessuali. Due studentesse della sua scuola di recitazione, Studio 4, hanno dichiarato che l’attore convinceva le allieve ad esprimere il proprio talento in scene di nudo e di sesso esplicite. Le due donne hanno chiesto un cospicuo risarcimento danni e la distruzione di tutto il materiale video in cui appaiono insieme a James Franco.

Per la pagina dedicata ai nuovi progetti, passiamo al piccolo schermo perché Neil Patrick Harris sarà il protagonista di “Boys”. Si tratta di una serie in 5 episodi, ambientata  negli anni ’80, che racconta la storia di tre ragazzi che all’età di 18 anni lasciano le rispettive case per raggiungere Londra, pieni di ambizioni, sogni e speranze. Tuttavia, si ritrovano ad affrontare una piaga che la maggior parte del mondo ignora: l’AIDS.

Per finire, parliamo di ritorni. Dopo la proiezione in anteprima europea in piazza Maggiore a Bologna lo scorso 28 giugno, la versione restaurata del Final Cut di “Apocalypse Now’” torna in sala dal 14 al 16 ottobre. Un’occasione per festeggiare i 40 anni del capolavoro di Francis Ford Coppola, che uscì nel 1979.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad