Il 32° Torino Film Festival.
Gli Independent Film Awards.
Harrison Ford… “Blade Runner” ma non troppo.
Woder Woman trova la sua regista.
Folla di comparse per “Ben Hur” a Matera.

Benvenuti all’appuntamento con le VISIONews, le notizie dal mondo del cinema a cura di VISIONAIR.

Iniziamo dal 32° Torino Film Festival che è in corso in questi giorni e che ha visto la proiezione di film legati al mondo del lavoro e dei diritti. E’ il caso di “Mirafiori Lunapark”, di Stefano Di Polito, che racconta il mondo operaio della Fiat che non c’è più, fatto di solidarietà e sogno di un futuro migliore. Ed è anche il caso di “Triangle”, film di Costanza Quatriglio presentato nella sezione “Diritti e Rovesci” che racconta la storia di due tragedie in parallelo: una avvenuta in una fabbrica tessile della New York del 1911 e l’altra in una fabbrica tessile di Barletta nel 2011.

Intanto dall’altra parte dell’Oceano sono state annunciate le candidature dei 30° Independent Film Awards. Pieno di nomination (6) per “Birdman” di Alejandro González Iñárritu. 5 le candidature per: “Boyhood”, “Lo sciacallo – Nightcrawler” e “Selma”. Il cast e il team creativo di “Foxcatcher” riceveranno uno Special Distinction Award, mentre Paul Thomas Anderson, il cast e il casting director di “Vizio di Forma” verranno premiati con il Robert Altman Award.

Per quanto riguarda il seguito di “Blade Runner”,del quale ogni tanto si torna a parlare… vi devo dare due notizie. Una buona e una cattiva. Quella cattiva è che non sarà Ridley Scott a dirigerlo, anche se rimarrà legato al progetto probabilmente nella veste di produttore. Quella buona è che ci sarà il Rick Deckard di Harrison Ford… anche se si vedrà solo nella parte finale. Il protagonista, quindi, sarà un altro attore ma, al momento, ancora non si sa chi.

A proposito di registi, Michelle McLaren è stata confermata dietro la macchina da presa del film dedicato a Wonder Woman, personaggio della DC Comics. La Warner voleva affidare la guida del film ad una donna e alla fine la scelta è caduta sulla McLaren che ha diretto dirigendo episodi di serie come “Breaking Bad”, “The Walking Dead” e “Il trono di spade”. La protagonista (questo si sa già da tempo) avrà il volto di Gal Gadot.

Per finire torniamo in Italia dove più di duemila persone si sono messe in conda in un centro commerciale di Matera per partecipare ai casting per scegliere circa mille figuranti che compariranno nel remake di “Ben Hur”. Il film sarà girato a Matera a partire da febbraio 2015. Le ricerche si concluderanno sabato con la scelta dei bambini.
Per il momento è tutto da Laura Buffa… ma se volete rimanere sempre aggiornati sulle novità dal mondo del cinema, venite a trovarmi sul sito www.visionair.fm. A presto e… buon cinema a tutti!

Seguimi su:
www.visionair.fm,
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa,
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa,
+VISIONAIR – Laura Buffa,
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad