I biglietti d’Oro in Italia.
Vasco al cinema.
House of Cards ancora in sospeso.
Susan Sarandon vs. Hillary Clinton.

“La Bella e la Bestia”, “Cattivissimo Me 3″ e “Oceania” hanno vinto il Biglietto d’Oro per essere stati i film più visti in Italia. Gli italiani che si aggiudicano il premio, invece, sono: “L’ora Legale” di Ficarra e Picone (primo), “Mister Felicità” di Alessandro Siani (secondo) e “Poveri ma Ricchi” di Fausto Brizzi (terzo). I riconoscimenti, assegnati dall’associazione esercenti cinema, verranno consegnati mercoledì 29 novembre nell’ambito della 40° edizione delle Giornate Professionali di Cinema a Sorrento.

A proposito di grandi successi, arriva al cinema “Vasco Modena Park – Il Film” ovvero la versione cinematografica dell’evento che il 1° luglio a Modena ha visto Vasco Rossi protagonista assoluto assieme ai 225.000 spettatori accorsi da ogni parte per partecipare alla festa dei suoi primi 40 anni “dal fronte del palco”. Il film, dopo un’anteprima in alcune sale selezionate, uscirà dal 4 al 7 dicembre.

Ci spostiamo dal grande al piccolo schermo perché non è ancora rientrata l’emergenza in casa Netflix che da alcune settimane sta tenendo ferma la produzione della sesta e ultima stagione di “House of Cards”. Dopo il licenziamento di Kevin Spacey in seguito alle accuse di molestie sessuali, si cerca una soluzione per giustificare l’assenza del suo personaggio: il Presidente Frank Underwood. Per l’8 dicembre dovrebbero arrivare nuovi aggiornamenti.

Rimaniamo in tema di attualità con le parole di Susan Sarandon che, durante un’intervista al Guardian, ha dichiarato: “Hillary Clinton è molto pericolosa e gli Stati Uniti sarebbero in guerra se avesse vinto le elezioni nel 2016″. L’attrice è stata una sostenitrice del senatore del Vermont Bernie Sanders e ha definito la Clinton “un’opportunista che manca di sincerità”.

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad