Il remake di “Sister Act”.
Emily Blunt: “The Girl On The Train”.
“Lo Squalo” a Pesaro.
I Pink Floyd al cinema.
La Grande Guerra in Friuli.

Benvenuti all’appuntamento con le VISIONews, le notizie dal mondo del cinema a cura di VisiOnAir.

Apriamo questa edizione delle VISIONews con un nuovo progetto perché, secondo The Hollywood Reporter, presto arriverà un remake di “Sister Act – Una Svitata in Abito da Suora”. La Disney è pronta a dare nuova luce alla commedia del 1992 di Emile Ardolino con una straordinaria Whoopi Goldberg nel ruolo della protagonista. Al momento però l’attrice non risulta coinvolta nel progetto.

Mentre Emily Blunt è in trattative per interpretare la protagonista di “The Girl On The Train”. Il film verrà tratto da un best seller di Paula Hawkins e sarà diretto dal regista di “The Help”, Tate Taylor. La Blunt presterà il proprio volto ad una donna alcolizzata e divorziata, che per andare al lavoro prende tutti i giorni il treno… finché un giorno dai finestrini sarà testimone di qualcosa di scioccante. Nella storia ci sono altri due importanti personaggi femminili, per uno dei quali si fa il nome di Kate Mara.

A proposito di “visioni inquietanti”, cinematograficamente parlando, “Lo Squalo” di Steven Spielberg aprirà la 51° edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, in programma dal 20 al 27 giugno. Accadrà proprio a 40 anni dalla prima proiezione pubblica della pellicola negli Stati Uniti. Tra gli eventi in programma anche un omaggio a Pier Paolo Pasolini con film e incontri.

Mentre bisognerà aspettare fine settembre per un evento unico, tra cinema e musica, di soli tre giorni ovvero: “Roger Waters. The Wall”, film girato in 4K e Dolby Atmos dedicato al tour sold out dell’ album dei Pink Floyd. La “tre giorni” si terrà il 29 e 30 settembre e il 1 ottobre. Le prevendite saranno aperte dal 19 giugno.

Per finire, nel centenario della Prima Guerra Mondiale, vi segnalo la mostra “La Grande Guerra nel cinema – Venzone come set di Hollywood e Cinecittà”, allestita dalla Cineteca del Friuli. L’esposizione ripercorre la stagione che Venzone visse nella seconda metà degli anni ’50 per le riprese di due dei film più conosciuti sul conflitto: “Addio alle armi” di Charles Vidor del 1957 e “La Grande Guerra” di Mario Monicelli del 1959.

Per il momento è tutto da Laura Buffa… ma se volete rimanere sempre aggiornati sulle novità dal mondo del cinema, venite a trovarmi sul sito www.visionair.fm. A presto e… buon cinema a tutti!

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad