Kevin Spacey ancora in grossi guai.
Cannes: due italiani in concorso.
Wim Wenders e Papa Francesco.
Kim Rossi Stuart scrive un libro.

 

Iniziamo dalla cronaca perché ci sono nuovi guai in vista per Kevin Spacey. L’attore, travolto dallo scandalo delle molestie sessuali, ora è oggetto di indagini penali in due paesi: Stati Uniti e Gran Bretagna. L’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Los Angeles ha confermato a Hollywood Reporter che sta esaminando un caso di violenza sessuale a proposito di eventi che si sarebbero verificati nel 1992 a West Hollywood. La polizia britannica invece sta indagando su accuse secondo cui la star avrebbe aggredito sessualmente tre uomini a Londra tra il 2005 e il 2008.

Andiamo al prossimo Festival di Cannes, che si terrà dall’8 al 19 maggio, perché ci saranno due film italiani in concorso. Si tratta di “Dogman” di Matteo Garrone e di “Lazzaro Felice” di Alice Rohrwacher. Nella sezione Un Certain Regard ci sarà “Euphoria” di Valeria Golino. Da segnalare, fra i titoli in concorso, il ritorno di Jean-Luc Godard, 87 anni, con il suo “Le Livre d’Image”.

Rimaniamo a Cannes, dove verrà presentato fuori concorso il film di Wim Wenders “Papa Francesco – Un Uomo Di Parola”. Il regista descrive la pellicola come un viaggio personale in compagnia di Papa Francesco, più che un documentario biografico relativo alla sua figura. Al centro del film ci sono gli ideali del Papa ed il suo messaggio.

Ci spostiamo a Lecce dove, nell’ambito del Festival del Cinema Europeo, Kim Rossi Stuart ha annunciato la sua una nuova sfida. L’attore ha affermato: “Pubblicherò un libro di racconti, probabilmente prima di Natale e da una delle storie, sto decidendo quale, trarrò il mio nuovo film da regista”. Kim Rossi Stuart ha ricevuto l’Ulivo d’oro alla carriera come protagonista del cinema italiano.

 

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad