La nuova trilogia di Star Wars.
Rachel Weisz sarà Elizabeth Taylor.
Lucifer: la quinta stagione sarà divisa in due.
Inaugurato il Museo dell’Audiovisivo e del Cinema.

 

Lo scorso febbraio si era parlato degli showrunner di “Trono di Spade”, perché David Benioff e D.B. Weiss avrebbero dovuto produrre e dirigere una nuova trilogia di “Star Wars”. Secondo Deadline Hollywood e Variety, i due però hanno abbandonato il progetto. La rinuncia sarebbe legata a degli impegni presi in precedenza con Netflix. Il primo film della nuova trilogia sarebbe dovuto uscire il 16 dicembre 2022.

A proposito di nuovi progetti, Rachel Weisz sarà Elizabeth Taylor nel film biografico “A Special Relationship”. La storia, raccontata dal punto di vista del suo assistente, si concentrerà sul suo impegno come attivista anti Aids. La regia verrà affidata alle due registe Bert & Bertie.

Passiamo dal grande al piccolo schermo con la quinta e ultima stagione di “Lucifer”, che sarà divisa in due parti. Il protagonista stesso, Tom Ellis, durante la sua partecipazione ad uno show televisivo ha svelato che la nuova stagione arriverà su Netflix in due tranche diverse. La notizia arriva dopo la decisione del servizio di video in streaming di allungare l’ultimo ciclo di episodi, passando da 10 a 16 puntate.

Inaugurato oggi negli studi di Cinecittà il MIAC, ovvero il Museo dell’Audiovisivo e del Cinema, che aprirà al pubblico il prossimo dicembre. La struttura utilizza i materiali dei preziosissimi archivi dell’Istituto Luce (che lo ha realizzato), delle Teche Rai e del Centro Sperimentale di Cinematografia per costruire un’esperienza multimediale capace di far immergere il visitatore in un mondo di immagini in movimento, di luci e suoni per costruire il racconto di 120 anni di storia italiana. Il museo si sviluppa in 12 ambienti principali su un’area di 1650 mq.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad