Le rivelazioni su Audrey Hepburn.
Tilda Swinton e Idris Elba in un’epica storia d’amore.
Benigni sarà Geppetto per Matteo Garrone.
Dogman: film europeo dell’anno.

 

Audrey Hepburn ha lavorato fianco a fianco con la Resistenza contro i nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. A raccontare il passato segreto dell’attrice è il libro “Dutch Girl: Audrey Hepburn and World Word II”, in uscita in aprile e di cui il New York Post racconta alcuni estratti. A spingere la Hepburn a lavorare con la Resistenza fu la morte di suo zio, il conte Otto van Limburg Stirum, ucciso dai nazisti. A raccontare e offrire prove dell’impegno in prima linea della diva è lo scrittore Robert Matzen, che ha scoperto un diario di 188 pagine scritto dallo zio della Hepburn durante i quattro mesi di prigionia prima di morire.

Per la pagina dedicata ai nuovi progetti, il prossimo film di George Miller sarà una “storia d’amore epica” che si intitolerà “Three Thousend Years of Longing”. Il regista dovrebbe essere sul set l’anno prossimo e sembra che abbia già trovato i protagonisti: Tilda Swinton ed Idris Elba. L’unica cosa che si sa, al momento, è che il film dovrebbe uscire in sala nel 2020.

Intanto qualche giorno fa si era diffusa la voce che Toni Servillo sarebbe stato Geppetto nel Pinocchio diretto da Matteo Garrone. La voce è stata smentita da una notizia ufficiale: il papà del burattino di Collodi sarà Roberto Benigni. “Pinocchio” sarà una coproduzione italo francese e le riprese inizieranno nei primi mesi del 2019.

A proposito di Matteo Garrone, è il suo “Dogman” il film europeo dell’anno a Capri, Hollywood 2018. Il regista verrà premiato nel corso della 23° edizione dell’International Film Fest, in programma dal 26 dicembre al 2 gennaio. Lina Wertmuller, presidente onorario dell’Istituto Capri nel Mondo, spera che la scelta rappresenti per il film un viatico in vista della corsa all’Oscar per il miglior film straniero.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

 

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad