Livorno rimuove la statua di Bud Spencer.
Cinema storico di NY riapre per Netflix.
Il nuovo thriller di Guillermo Del Toro.
Tolo Tolo: il nuovo film di Checco Zalone.

 

Rimossa dal lungomare di Livorno la statua in vetroresina che raffigura l’attore Carlo Pedersoli, Bud Spencer. Niente paura: ha solo bisogno di lavori di restauro. L’esposizione di fronte al mare, e forse anche qualche sconsiderato, hanno danneggiato il rivestimento. L’opera rimarrà in un magazzino del comune il tempo necessario per stabilire una nuova collocazione più consona al materiale con cui è stata costruita.

A proposito di monumenti, riaprirà grazie a Netflix il Paris Theatre: l’ultimo monosala rimasto a Manhattan, che aveva chiuso i battenti alla fine di agosto. Lo storico cinema amato da David Bowie, ospiterà dal 6 novembre il nuovo film di Noah Baumbach, “Marriage Story”, che Netflix vuole fare uscire a New York e Los Angeles prima di renderlo disponibile sulla piattaforma in streaming.

Per la pagina dedicata ai nuovi progetti, Willem Dafoe entra nel cast di “Nightmare Alley”: il nuovo thriller diretto da Guillermo Del Toro. Si tratta dell’adattamento di un romanzo omonimo, pubblicato nel 1946, che racconta la storia di un truffatore che usa i trucchi del mestiere per affermarsi come guru spirituale, prendendo di mira i ricchi ma anche i più deboli. Nel cast: Bradley Cooper (il protagonista), Cate Blanchett, Toni Collette, Rooney Mara, Ron Perlman, David Strathairn e Richard Jenkins.

Si intitola “Tolo Tolo” il nuovo film di Checco Zalone che, questa volta, lo vedrà impegnato anche nella regia. La data di uscita è stata fissata per il primo gennaio 2020. Il film racconterà le avventure di un comico napoletano minacciato da un boss della malavita e costretto a volare fino a Malindi in Kenya.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad