Nuovi dettagli su Stranger Things 4.
Uno spin-off per The 100.
Chiude Cloak & Dagger.
10 minuti in più per C’era Una Volta a Hollywoood.

 

Poche settimane fa Netflix ha pubblicato un teaser della quarta stagione di “Stranger Things”. Ancora non è nota la data di pubblicazione ma sembra che dovremo attendere fino alla fine dell’anno prossimo o addirittura all’inizio del 2021. Uno dei pochissimi dettagli noti è che questo nuovo ciclo di episodi sarà composto da 8 puntate. Lo ha rivelato il sito TVLine. Secondo la fonte interpellata, le riprese inizieranno a gennaio e si concluderanno ad agosto.

L’anno prossimo vedrà anche la conclusione della serie di fantascienza “The 100”. Deadline però porta un po’ di sollievo ai fan con la notizia che la rete The CW sta valutando la possibilità di produrre uno spin-off. Sarà un prequel e verrà ambientato 97 anni prima della storia raccontata nelle sette stagioni della serie originale. L’episodio pilota sarebbe già stato ordinato e dovrebbe andare in onda come parte dell’ultima stagione di “The 100”.

Rimaniamo nell’ambiente del piccolo schermo perché un’altra serie Marvel è stata cancellata. La rete americana Freeform fa sapere che non produrrà altri episodi di “Cloak & Dagger”, che chiude così dopo sole due stagioni. La cancellazione sembra andare nella direzione che vede separarsi sempre di più le strade delle serie Marvel prodotte fino ad ora per la tv e ciò che andrà in onda l’anno prossimo sulla nuova piattaforma Disney+ con tutta una serie di nuove produzioni legate al Marvel Cinematic Universe.

Ci spostiamo sul grande schermo con  “C’era Una Volta A Hollywood”. Il film di Quentin Tarantino tornerà in 1000 sale degli Stati Uniti questo weekend con una nuova versione che sarà più lunga di 10 minuti. Quattro le scene inedite aggiunte.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad