Il sudcoreano “Parasite” trionfa alla 92° edizione degli Oscar. Già vincitore della Palma d’oro a Cannes, il film di Bong Joon Ho ha conquistato quattro premi: miglior regia, sceneggiatura originale, film internazionale e miglior film (il riconoscimento più importante di tutti). E’ la prima produzione non in lingua inglese a vincere in questa categoria. Confermato il pronostico per le altre statuette: miglior attore Joaquin Phoenix per “Joker”, miglior attrice Renée Zellweger per “Judy”, miglior attore non protagonista Brad Pitt per “C’era una volta a…Hollywood” e miglior attrice non protagonista Laura Dern in “Storia di un Matrimonio”. Tre premi per “1917” di Sam Mendes: fotografia, sonoro ed effetti speciali. Secondo oscar in carriera per Elton John per la sua “(I’m Gonna) Love me Again” in “Rocketman”. Torna a casa a mani vuote Martin Scorsese per il suo “The Irishman”, che aveva 10 nomination.

A proposito di premi, un giorno prima degli Oscar, sono stati consegnati i premi del cinema indipendente: gli Independent Spirit Awards. Il riconoscimento per il miglior attore è andato ad Adam Sandler per “Diamanti Grezzi”, che ha pronunciato un discorso autoironico, ormai entrato nella leggenda, giocando di continuo con la sua immagine più commerciale, spesso denigrata dagli “intenditori” del “vero” cinema. “Diamanti Grezzi” (che è disponibile su Netflix) ha portato il premio per la miglior regia ai fratelli Safdie. Miglior film “The Farewell” di Lulu Wang. “Booksmart” di Olivia Wilde è la miglior opera prima. Noah Baumbach riceve il premio per la miglior sceneggiatura per “Storia di un Matrimonio. Renée Zellweger è la miglior attrice per “Judy”.

Passiamo dal grande al piccolo schermo con Viola Davis che sarà Michelle Obama nella nuova serie antologica, targata Showtime, che si intitolerà “Fist Ladies”. Ideata da Aaron Cooley, in ogni episodio esplorerà le vite pubbliche e private delle mogli dei presidenti degli Stati Uniti. Donne che, senza comparire, hanno preso molte delle decisioni più rivoluzionarie della storia. In programma anche altri due espisodi dedicati a Eleanor Roosevelt e Betty Ford.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad