Ascolta la nuova puntata del podcast

Cominciamo da Ridley Scott che in questi ultimi giorni è una sorta di fiume di rivelazioni in piena. “House of Gucci” uscirà in sala il 16 dicembre e, durante un’intervista a BBC Today, il regista ha rivelato i suoi prossimi progetti. Se mi segui anche sui social o se leggi i miei aggiornamenti sul sito visionair.fm, saprai già che sta scrivendo la puntata pilota di una serie tv tratta dal cult della fantascienza “Blade Runner”. Per quanto riguarda il grande schermo, invece, Scott ha rivelato che il 15 gennaio 2022 inizieranno le riprese di “Kitbag”: film su Napoleone Bonaparte che vede Joaquin Phoenix nella parte del protagonista. Il progetto si soffermerà sulla sua ambizione e sulle sue capacità strategiche, passando per la sua infanzia e raccontando le battaglie di cui fu protagonista. Una volta uscito “Kitbag”, Ridley Scott si dedicherà al seguito di un altro cult da lui diretto: “Il Gladiatore”.

A proposito di registi e di nuovi progetti, Marco Bocci torna dietro la macchina da presa dopo il suo esordio, avvenuto nel 2019, con il film “A Tor Bella Monaca Non Piove Mai”. Bocci dirige la moglie Laura Chiatti in “La Caccia”. Si tratta di un dramma familiare che segue la storia di quattro fratelli, tre maschi e una femmina, che si riuniscono, dopo svariati anni di lontananza, per l’improvvisa morte del padre. Nel cast: Laura Chiatti, Filippo Nigro, Paolo Pierobon e Pietro Sermonti.

Rimaniamo in Italia per parlare di serie tv e del debutto record di “Blanca”, che lunedì su Rai1 è partita facendo segnare il record di stagione con 5,7 milioni di spettatori e il 26% di share… e anch’io ero tra di loro! Maria Chiara Giannetta veste i panni di una profiler non vedente che fa della sua disabilità il proprio punto di forza e questo è stato il programma più visto in prima serata nei primi 58 giorni della stagione tv, escluse le partite della Nazionale di calcio. Un risultato che premia un prodotto che comunica i valori dell’inclusione ed è innovativo: è la prima serie girata in olofonia, una particolare tecnica di registrazione dei suoni.

Rimanendo in tema di serie tv, ci spostiamo su Amazon Prime Video che proporrà “The Consultant”: un thriller che vedrà Christoph Waltz nei panni del protagonista ma anche di produttore esecutivo. La serie si ispira all’omonimo romanzo di Bentley Little, pubblicato nel 2015. La fiction viene descritta come un thriller tragicomico sul posto di lavoro, una satira pungente che esplora la relazione sinistra tra un capo e un suo dipendente.

Non si sa ancora su quale piattaforma potremo invece vedere la ministerie “Nolly”, ordinata dalla rete britannica ITV. Si tratta di un dramma che vede Helena Bonham Carter nei panni di Noele Gordon, un’icona della tv britannica negli anni ’60 e ’70. La serie ne racconterà l’ascesa e la caduta. L’attrice ha recitato nel ruolo della vedova dai capelli rosso fiammante Meg Richardson nella soap opera britannica di lungo corso “Crossroads”, diventando delle persone più famose in Gran Bretagna. Poi nel 1981, all’apice del successo della sua serie e della sua fama, è stata licenziata senza cerimonie, senza preavviso e senza spiegazioni. Buttata fuori dallo show che era stato la sua vita per oltre 18 anni.

PAROLE DI STELLE
“Se la felicità sembra scordarsi di voi, voi non vi dimenticate della felicità!”
Lo ha detto: Roberto Benigni

Seguimi su:
www.visionair.fm
Facebook: VISIONAIRLauraBuffa
YouTube: VISIONAIR – LauraBuffa
Instagram: visionair.fm
Twitter: @VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad