Berlino: Ave Cesare!
Premiato Mad Max: Fury Road.
Bond25 a primavera.
Sherlock. L’Abominevole Sposa.
Quanto costa la Morte Nera?

Benvenuti all’appuntamento con le VISIONews, le notizie dal mondo del cinema a cura di VisiOnAir.

“Ave, Cesare!”, il nuovo film scritto e diretto dai fratelli Coen, aprirà il 66° Festival di Berlino, che si terrà dall’11 al 21 febbraio 2016. Ambientato nell’ultimo periodo della Hollywood degli anni d’oro, racconta la giornata complicata di un “fixer”, un uomo pagato dagli Studios per risolvere problemi che potrebbero creare scandali. Nel cast: Josh Brolin, George Clooney, Ralph Fiennes, Jonah Hill, Scarlett Johansson, Frances McDormand, Tilda Swinton e Channing Tatum.

Intanto siamo a fine anno ed è tempo di bilanci e di premi. Il National Board of Review, organizzazione no profit americana composta da insegnanti, studenti, storici, professionisti dell’industria cinematografica e cinefili, ha votato il suo film preferito. Si tratta di “Mad Max: Fury Road”.  E’ piaciuto molto anche “The Martian”, che ha ricevuto i premi per il miglior regista (Ridley Scott), miglior attore protagonista (Matt Damon) e miglior sceneggiatura non originale.

Per la pagina dedicata ai nuovi progetti, dopo il successo internazionale di “007 Spectre”, Barbara Broccoli ha detto che già in primavera inizieranno le operazioni relative al 25° film della serie. La produttrice ha assicurato che farà di tutto perché Daniel Craig torni ad interpretare James Bond.

Dalla Gran Bretagna all’Italia con un appuntamento da non perdere. Il 12 e il 13 gennaio, Benedict Cumberbatch e Martin Freeman saranno nei cinema italiani con il film “Sherlock. L’Abominevole Sposa”. Si tratta di un episodio speciale inedito  in abiti vittoriani della serie investigativa più amata degli ultimi anni. L’elenco delle sale si può trovare sul sito nexodigital.it.

Per finire, il prof. Zachary Feinstein della Washington University di St. Louis ha pubblicato uno studio nel quale ha calcolato i costi della costruzione della prima e della seconda Morte Nera nella trilogia originale di Guerre Stellari: tra materiali e costruzione, per Feinstein si parlerebbe di 419 trilioni di dollari per ogni Morte Nera, il che avrebbe portato l’Impero sulla bancarotta… altro che Jedi: sarebbe bastato un banchiere per sconfiggere l’Imperatore!!!

Per il momento è tutto da Laura Buffa… ma se volete rimanere sempre aggiornati sulle novità dal mondo del cinema, venite a trovarmi sul sito www.visionair.fm. A presto e… buon cinema a tutti!

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad