Rubato l’Oscar di Frances McDormand.
Il seguito di Chiamami Col Tuo Nome.
Martin Scorsese sfora il budget per The Irishman.
Olivia De Havilland fa causa al canale FX.

 

Delitto e castigo subito dopo la consegna degli Oscar. Il premio per la migliore attrice a Frances McDormand era stato rubato nella notte del 4 marzo: prelevato da un tavolo del Governor’s Ball dove, come da tradizione, si tiene una festa per i vincitori. Durante questo party ufficiale, infatti, le statuette vengono etichettate con il nome del vincitore. Per fortuna però c’è un lieto fine: l’Oscar è stato trovato e il responsabile è stato arrestato.

E subito dopo la cerimonia degli Oscar, che ha premiato “Chiamami Col Tuo Nome” con la statuetta per la migliore sceneggiatura non originale, Luca Guadagnino annuncia che presto girerà un seguito del film. Il regista ha detto: “Con André Aciman stiamo già pensando al proseguo della storia che sarà ambientata sei o sette anni dopo la prima. Sarà un nuovo film con un tono molto diverso e i protagonisti saranno sempre Armie Hammer e Timothée Chalamet”.

Intanto Martin Scorsese ha annunciato la fine delle riprese del suo “The Irishman”, che ha lo ha visto tornare a dirigere Robert DeNiro. Sembra che il film, finanziato da Netflix, sia costato più di 140 milioni di dollari, sforando di molto i 125 milioni messi a disposizione all’inizio del progetto. Nel cast anche: Al Pacino e Joe Pesci.

Chiudiamo facendo un salto in tribunale perché Olivia de Havilland, indimenticabile Melania di “Via Col Vento”, a 101 anni ha portato in tribunale il docudramma del canale Fox FX “Feud: Bette and Joan”. Secondo l’attrice, il suo personaggio è stato inserito nel copione senza il suo permesso, travisando per di più i suoi rapporti con le protagoniste, Bette Davis e Joan Crawford, e la sorella Joan Fontaine. Protagoniste del film: Jessica Lange e Susan Sarandon. La causa sarà discussa dalla California Court of Appeal di Los Angeles il 20 marzo.

 

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad