Sospese a tempo indeterminato le riprese della seconda stagione di “The Witcher”. L’esplosione della seconda ondata di Covid-19 ha portato nuovi lockdown in diverse zone e Netflix ha dovuto fermare di nuovo la lavorazione della serie che era in corso nel Regno Unito. Quattro persone del team sono risultate positive e, quindi, è stato disposto l’isolamento per tutte le persone coinvolte nella produzione. Da quanto si è appreso, i positivi non fanno parte del cast principale. Tutte le persone coinvolte nella lavorazione verranno sottoposte a tampone. Le riprese, che si stavano svolgendo agli Arborfield Studios ad ovest di Londra, riprenderanno solo quando il set sarà di nuovo considerato sicuro.

 

Seguimi su:
www.visionair.fm
Facebook: VISIONAIRLauraBuffa
YouTube: VISIONAIR – LauraBuffa
Twitter: @VISIONAIRLauraB
Instagram: visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad