Spider-Man star degli Annie Awards.
Javier Bardem in trattative per Dune.
Processo a Chicago per Eddie Redmayne.
Una via per Mario Monicelli a Firenze.

 

“Spider-Man: Un Nuovo Universo” si avvicina sempre di più all’Oscar per il miglior film d’animazione. Il titolo ha appena conquistato ben sette dei premi principali degli Annie Awards, i riconoscimenti dedicati ai cartoni animati. Conquistati i premi per il miglior film, animazione, character design, regia, production design, sceneggiatura e montaggio.

Per la pagina dedicata ai nuovi progetti, c’è da segnalare Javier Bardem in trattative per entrare nel cast di “Dune”, che verrà diretto da Denis Villeneuve. Le riprese del film dovrebbero cominciare a breve, dal momento che l’uscita in sala dovrebbe avvenire nel 2020. Il primo adattamento del romanzo di Frank Herbert – lo ricordiamo – venne diretto da David Lynch e uscì nel 1984.

Intanto Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Seth Rogen e Joseph Gordon-Levitt saranno presto sul set di “The Trial Of Chicago Seven”, che è stato scritto e sarà diretto da Aaron Sorkin. Al centro del racconto ci sarà una dimostrazione contro la guerra in Vietnam avvenuta nel 1968, che degenerò in uno scontro tra polizia e manifestanti. Nonostante alcuni investigatori privati avessero stabilito che a causare lo scontro fossero stati otto poliziotti e otto dei manifestanti, furono solo sette di questi ultimi a essere processati.

Ci spostiamo in Italia, perché Firenze dedica una strada a Mario Monicelli. La via si trova proprio nei luoghi “cult” del film “Amici Miei”. Dopo la targa al bar Necchi di via dei Renai, l’intitolazione, proposta dall’assessore alla toponomastica del Comune Andrea Vannucci, ha avuto il via libera e andrà a ribattezzare con il nome di Monicelli la parte di piazza Demidoff che parte dal lungarno Serristori e arriva a via dei Renai.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad