Star Trek: CBS prepara una nuova serie tv.
Harrison Ford su Indiana Jones 5.
Nomination EFA: doppietta italiana.
Il Bif&st spegne 10 candeline.

 

Secondo Deadline, dopo il successo della serie “Star Treck: Discovery”, il servizio di video in streaming CBS All Access starebbe valutando la possibilità di produrre uno spin-off incentrato sull’Imperatrice Georgiou, personaggio di una dimensione parallela interpretato da Michelle Yeoh. Nella seconda stagione, attesa per metà gennaio in Italia su Netflix, vedremo l’Imperatrice Georgiou unirsi alla Sezione 31, una divisione segreta della Flotta Stellare di cui si è sentito parlare per la prima volta in “Star Trek: Deep Space Nine”.

Rimaniamo nel campo dei progetti ma ci spostiamo sul grande schermo con “Indiana Jones 5”. Si tratta di un progetto travagliato. Ci ricordiamo, infatti, che in estate era stato rimandato per la seconda volta a luglio 2021. Durante un’intervista, rilasciata qualche giorno fa, Harrison Ford ha detto che il copione è in produzione. Alla domanda a proposito della possibile presenza di Chris Pratt nel film, Ford ha risposto ridacchiando “O Lui o me, mi sa”. Risposta che vuol dire tutto e niente, perché Pratt potrebbe anche interpretare una sua versione giovane e, quindi, non essere presente sul set nello stesso momento di Ford.

Il cinema italiano, invece, segna una doppietta con le nomination agli European Film Awards 2018. Gli Oscar europei si terranno a Siviglia il 15 dicembre. I candidati di casa nostra sono: “Dogman”di Matteo Garrone e “Lazzaro Felice” di Alice Rohrwacher. I due film si aggiudicano quattro nomination ciascuno per le categorie: film europeo 2018, regista, sceneggiatore, attrice (Alba Rohrwacher) e attore (Marcello Fonte).

Quest’anno il Bif&st spegne dieci candeline. Felice Laudadio, direttore del festival, ha presentato la nuova edizione che si terrà dal 27 aprile al 4 maggio del prossimo anno. Dodici i film in concorso per Panorama Internazionale, 7 fuori concorso per le Anteprime. Ad aprire il Bif&st sarà il film muto “Napoli che Canta”, girato nel 1926 da Roberto Roberti, padre di Sergio Leone. Lina Sastri realizzerà un commento musicale alla proiezione.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad