#visionews Nella puntata di oggi:
Steven Spielberg lascia Indiana Jones,
“No Time To Die” batte il record degli 007,
slitta il Far East Film Festival,
“Law & Order: Unità Speciale” rinnovata per tre stagioni.

 

Novità in vista per il nuovo – quinto – film dedicato ad Indiana Jones. Per la prima volta in 39 anni Steven Spielberg non ne curerà la regia. In trattative per sostituirlo ci sarebbe James Mangold. Secondo Variety, Spielberg resterà coinvolto nel progetto come produttore. Confermato Harrison Ford, che ha 77 anni, nei panni del protagonista. Le riprese dovrebbero cominciare in estate.

A proposito di franchise, il nuovo film di James Bond, che si intitolerà “No Time To Die”, batterà il record di lunghezza delle pellicole dedicate a 007. Durerà ben 163 minuti, ovvero due ore e 43. Nel cast – lo ricordiamo – ci sono: Daniel Craig, Léa Seydoux, Ana de Armas, Ralph Fiennes, Rami Malek, Naomie Harris, Ben Whishaw, Rory Kinnear e Jeffrey Wright. La canzone del film è di Billie Eilish. Il film, diretto da Cary Fukunaga, uscirà il 9 aprile… coronavirus permettendo.

La situazione di emergenza sanitaria nel nord Italia, infatti, ha portato alla decisione di far slittare la 22° edizione del Far East Film Festival all’inizio dell’estate, dal 26 giugno al 4 luglio. Confermata una collaborazione con Trieste per lo ShorTs International Film Festival, che si svolgerà nelle stesse date.

Passiamo dal grande al piccolo schermo con “Law & Order: Unità Speciale”, perché NBC ha annunciato che la serie avrà altre tre stagioni. La decisione non era così scontata per via degli ascolti non proprio brillanti. I risultati “in differita” però hanno alzato la media e assicurato alla produzione di arrivare fino al 2024. Intanto in Italia i nuovi episodi arriveranno il 13 marzo su Premium Crime.

 

Seguimi su:
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad