Michael Keaton re del fast food.
Tom Hardy lascia Suicide Squad.
Tom Cruise e il cartello di Medellin.
Charlie Hunnam, boss della droga.
Bruce Willis sociopatico su un’isola.

Benvenuti all’appuntamento con le VISIONews, le notizie dal mondo del cinema a cura di VISIONAIR.

In questa edizione lasciamo largo spazio ai nuovi progetti e iniziamo con il film sulla nascita dell’impero del fast food: Mc. Donald’s. Ne avevamo parlato qualche mese fa ma ora iniziano a delinearsi delle certezze. Il titolo sarà “The Founder” e sarà diretto da John Lee Hancock. Sapevamo che fra gli attori interessati al ruolo principale c’erano Tom Hanks e Michael Keaton. Ebbene: grazie alla sua performance in “Birdman”, il Golden Globe e alla nomination all’Oscar, Keaton questa settimana ha ricevuto un’offerta formale.

Intanto c’è un cambio in corsa nel cast di “Suicide Squad”, film ispirato ai personaggi targati DC Comics. Tom Hardy esce di scena a causa di una sovrapposizione di impegni e abbandona il ruolo di Nick Flagg. Il regista del progetto, David Ayer, vorrebbe tentare di sostituirlo con Jake Gyllenhaal, con il quale ha già lavorato in “End of Watch”.

A proposito di attori e registi che si ritrovano su un altro set, dopo “The Edge of Tomorrow”, Tom Cruise tornerà a farsi dirigere da Doug Liman nel thriller “Mena”. Il film, che racconta la storia di una persona realmente esistita: Barry Seal, un pilota della TWA che, dopo essere stato licenziato, comincia a fare lo spacciatore per il cartello di Medellin, per poi diventare collaboratore della CIA e dell’FBI ed essere poi assassinato in Colombia nel 1986.

Rimaniamo in tema con Charlie Hunnam perché nei suoi prossimi impegni c’è un film biografico sul boss della droga messicano Edgar Valdez per la Legendary Pictures. Valdez era cittadino americano ed è stato l’unico americano a diventare un boss della droga in Messico, dopo una carriera di giocatore di football. Riuscì a guadagnare 130 milioni di dollari in un solo anno. Il tutto seminando una scia di cadaveri ed esecuzioni brutali e inquietanti.

Sempre in tema psicopatici, Bruce Willis sarà presto il protagonista di “Wake”, film diretto dallo specialista di horror John Pogue. Interpreterà un sociopatico che, per il funerale del fratello, torna nella sua città natale, su un’isola remota, molti anni dopo esserne stato bandito dalla sua famiglia. Quando l’isola viene assediata, deve salvare proprio la famiglia che lo ha allontanato. Le riprese inizieranno a Cleveland il 16 febbraio.

Per il momento è tutto da Laura Buffa… ma se volete rimanere sempre aggiornati sulle novità dal mondo del cinema, venite a trovarmi sul sito www.visionair.fm. A presto e… buon cinema a tutti!

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR – Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad