I decreti sul cinema italiano.
I film che tornano al cinema restaurati.
Jude Law in Captain Marvel.
Trono di Spade: identificato l’hacker.

Più film italiani in prima serata, più investimenti da parte delle tv, maggiori tutele per i lavoratori, stop alla censura ma anche un nuovo sistema di classificazione dei film, che potranno essere “non adatti ai minori di sei anni”. Questi alcuni dei punti contenuti nei decreti sul cinema italiano approvati in via definitiva dal Consiglio dei ministri. Per il ministro della Cultura Dario Franceschini, si tratta di “provvedimenti concreti che servono a aiutare, tutelare e valorizzare il cinema, la fiction e la creatività italiana”.

A proposito di creatività italiana, “Ultimo Tango a Parigi” di Bernardo Bertolucci, “Non C’è Pace Tra Gli Ulivi” di Giuseppe De Santis e “Dillinger è Morto” di Marco Ferreri sono i primi film che arriveranno in sala nel 2018 nella versione restaurata dalla Cineteca Nazionale, grazie alla nuova distribuzione Csc Production/Distribution. Lo annuncia il Centro Sperimentale di cinematografia. Fra le novità proposte anche un corso di studi triennale dedicato al restauro.

Parlando invece di nuovi progetti, si allarga il cast di “Captain Marvel”. Il nuovo cinecomic di casa Marvel vedrà sul set, oltre alla protagonista Brie Larson, anche Jude Law, Samuel L. Jackson e Ben Mendelsohn. Jude Law sarà il dottor Walter Lawson: una sorta di mentore della protagonista che la guida una volta acquisiti i suoi superpoteri. Nei fumetti il Captain Marvel originale, un guerriero Kree di nome Mar-Vell, si era creato l’identità del dottor Lawson per nascondersi sulla Terra. Le riprese cominceranno l’anno prossimo. Il film dovrebbe poi uscire l’8 marzo 2019.

Chiudiamo con la cronaca e il piccolo schermo perché, durante una conferenza stampa, l’FBI e l’ufficio del procuratore del distretto meridionale di New York hanno dichiarato che un iraniano (tale Behzad Mesri) è ricercato per aver tentato di ricattare HBO. L’uomo è accusato di accesso non autorizzato a sistemi informatici, furto da tali sistemi di dati oggetto di proprietà, come informazioni sensibili sulla settima serie di “Trono di Spade”, e la tentata estorsione di circa 6 milioni di dollari in Bitcoin”.

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad