Un film sulla vita di Bud Spencer.
Bruce Dern nel film di Tarantino.
Tom Hanks sul set.
The Miseducation of Cameron Post a Roma.

 

La vita di Bud Spencer diventerà un film. Lo ha annunciato il figlio, Giuseppe Pedersoli, durante la cerimonia d’apertura del Terni Pop Film Fest – Festival del Cinema Popolare in corso in questi giorni nella città e che è stato inaugurato con un ricordo dedicato all’attore. Molto toccante l’intervento di suo nipote Alessandro, che ha raccontato: “Mi sono abituato a vedere mio nonno come Bud Spencer soltanto negli ultimi anni perché nei film c’era quasi quella stessa quotidianità che vedevo ogni giorno. Poi ho iniziato a capire perché fosse così amato nel mondo e la risposta l’ho trovata nella sua autenticità. Anche quando viaggiava in aeroporto si fermava sempre a parlare con le persone che lo chiamavano, diceva che in fondo il suo successo dipendeva da loro”.

Dopo la recente scomparsa di Burt Reynolds, un suo carissimo amico è stato chiamato a sostituirlo nel cast del nuovo film di Tarantino “Once Upon A Time in Hollywood”. Il suo ruolo verrà affidato a Bruce Dern. L’attore (82 anni) sarà George Spahn, un ex cowboy quasi cieco proprietario dell’omonimo Spahn Ranch, location di molti western, che ospitò Charles Manson. I protagonisti principali – lo ricordiamo – saranno Leonardo DiCaprio e Brad Pitt.

E’ già sul set invece Tom Hanks, impegnato nel film biografico che vede protagonista Fred Rogers, pastore protestante e personaggio televisivo americano. Il progetto è ancora senza titolo ma già si sa che arriverà nei cinema degli Stati Uniti nell’ottobre del prossimo anno. Il protagonista divenne famoso per lo show “Mr. Rogers’ Neighborhood” che lo vedeva discutere, con grande semplicità e gentilezza, di argomenti importanti.

Torniamo in Italia perché alla prossima Festa del Cinema di Roma verrà presentato in anteprima “The Miseducation of Cameron Post” di Desiree Akhavan. Il film, con Chloë Grace Moretz, ha vinto l’ultimo Sundance Film Festival. La storia è ambientata in una cittadina del Montana nel 1993, dove la giovane Cameron Post, sorpresa a baciarsi con una ragazza durante il ballo della scuola, viene spedita in un centro religioso per una terapia di conversione che dovrebbe “guarirla” dall’omosessualità. Il film uscirà in sala il 25 ottobre.

 

Seguimi su:
www.facebook com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB
Instagram – visionair.fm

 

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad