Festival del Film di Roma: cambiamenti in vista.
Italiani al MedFilm Festival di Bruxelles.
“Boyhood” è il più amato dalla critica U.S.A.
Una stella per Peter Jackson.
Edgar Ramirez e Jennifer Lawrence.

Benvenuti all’appuntamento con le VISIONews, le notizie dal mondo del cinema a cura di VISIONAIR.

Iniziamo con le notizie dalla capitale. Al termine dell’incontro con il sindaco Marino e il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, il ministro dei Beni Culturali Franceschini ha detto: “La Festa di Roma perderà la parte concorsuale per trasformarsi, da festival in festa. Non esiste nessuna concorrenza o improbabile competizione con la Mostra di Venezia”. Il ministro Franceschini ha anche parlato del ”rilancio di una manifestazione che punti, da un lato, a sviluppare il mercato e, dall’altro, ad essere una vera festa del cinema”.

Intanto l’edizione 2014 del MedFilm Festival di Bruxelles ospita un focus sul cinema italiano. La rassegna, in corso fino all’11 dicembre, presenta alcuni dei migliori film della stagione 2013/2014 fra i quali “Il capitale umano” di Paolo Virzì: una delle nove pellicole in gara. Titolo di punta dell’evento: il “Giovane Favoloso” di Martone con Elio Germano.

E adesso ci trasferiamo dall’altra parte dell’Oceano perché, durante il weekend, sono stati assegnati in America i premi di tre associazioni della critica: quelli di Los Angeles, di Boston e di New York. Su una cosa sono stati concordi: il miglior film del 2014 per tutti è “Boyhood” e Richard Linklater è il miglior regista.

A proposito di registi e di riconoscimenti, Peter Jackson ha ricevuto una stella sulla Walk of Fame di Hollywood. Ad accompagnarlo alla cerimonia c’erano la sua famiglia e gli attori de “Lo Hobbit”, tra i quali Elija Wood ed Evangeline Lilly. Jackson, molto emozionato, ha ringraziato e ha ricordato i suoi sogni di bambino dodicenne, già autore di piccoli film.

Per la pagina dei nuovi progetti, arrivano nuovi dettagli sul prossimo film di David O. Russell “Joy”. Sapevamo già che Jennifer Lawrence vestirà i panni di Joy Mangano, una madre single che inventò la scopa Miracle Mop, cambiando così la propria vita. Dopo il coinvolgimento di Robert De Niro nei panni del padre di Joy, ora è stato affidato anche il ruolo del marito inaffidabile della protagonista che sarà impersonato da Edgar Ramirez, che in un prossimo futuro sarà anche sul set del remake di “Point Break”, film cult degli anni ’90.

Per il momento è tutto da Laura Buffa… ma se volete rimanere sempre aggiornati sulle novità dal mondo del cinema, venite a trovarmi sul sito www.visionair.fm. A presto e… buon cinema a tutti!

Seguimi su:
www.visionair.fm,
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa,
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa,
+VISIONAIR – Laura Buffa,
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad