Cominciamo a parlare di novità in arrivo che faranno molto piacere ai fan dei supereroi Marvel (come me), perché è stata resa nota la data dell’inizio delle riprese di ben due film: “Captain Marvel 2” con Brie Larson e “Ant-Man & The Wasp: Quantumania”, ovvero il terzo capitolo delle avventure della coppia interpretata da Paul Rudd ed Evangeline Lilly. Le riprese inizieranno per tutti il 31 maggio a Londra, poi le strade delle due produzioni si divideranno: Captain Marvel si sposterà a Los Angeles, mentre Ant-Man andrà ad Atlanta. Intanto ci sono altri tre film Marvel in corso d’opera. Proprio ad Atlanta sta per concludersi la lavorazione di “Spider-Man: No Way Home”. Riprese ancora in corso per “Thor: Love and Thunder” in Australia e “Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia a Londra. Già finite le riprese di “Gli Eterni” e “Shang-Chi”.

Nuovo progetto in vista per Woody Harrelson, che sarà protagonista di “The Man With the Miracolous Hands” diretto da Oren Moverman. Si tratta dell’adattamento dell’omonimo libro di Joseph Kessel, che racconta la storia vera di un dottore ebreo costretto a diventare medico privato di Heinrich Himmler. Il dottore riuscì a salvare migliaia di vite nei campi di concentramento.

Progetti che partono e progetti che saltano. Continua la discesa senza freni della carriera di Armie Hammer, accusato di molestie sessuali e di uno stupro. Variety rivela che l’attore è stato estromesso dal film “Billion Dollar Spy”, dramma ambientato negli anni della guerra fredda nel quale avrebbe dovuto recitare al fianco di Mads Mikkelsen.

E’ una questione spinosa anche l’organizzazione della cerimonia degli Oscar in tempo di pandemia. Molti candidati al premio sono europei oppure sono impegnati nella lavorazione di film che si stanno girando in Europa. In passato, anche chi era sul set aveva il permesso di assentarsi per l’occasione, ma ora con la quarantena – giustamente – necessaria i tempi si allungherebbero troppo. Pare che per permettere la loro presenza, gli organizzatori stiano cercando luoghi a Londra o a Parigi dove i candidati potrebbero recarsi per accettare il premio in caso di vittoria.

Passiamo al mondo delle serie tv perché la rete americana Starz ha annunciato la chiusura di “American Gods”. La notizia arriva ad una settimana dal finale della terza stagione a causa degli ascolti che, per questo ciclo di episodi, non sarebbero andati affatto bene. La storia si ferma in un punto del racconto che avrebbe dovuto lanciare la quarta stagione. Al posto di un quarto “capitolo”, potrebbe invece trovare il suo sviluppo in un film. La serie in Italia è disponibile su Amazon Prime Video.

Prosegue invece il cammino di “Young Sheldon”, il prequel di “The Big Bang Theory”, che in Italia è in onda su Premium Stories e su Infinity. La serie sul piccolo Sheldon Cooper è stata infatti rinnovata per altre tre stagioni.

Cambiamo genere di spettacolo e ci sposiamo a cavallo tra il cinema e teatro ma su YouTube, dove il Teatro Comunale di Ferrara ha diffuso le prime immagini di “Passio Christi”, un lavoro dedicato alla passione di Cristo che sarà disponibile sul suo canale YouTube da venerdì 2 aprile. Lo spettacolo è diretto da Michele Placido su testi di Mario Luzi, Dario Fo e Franca Rame. In scena: Michele Placido, Moni Ovadia, Sara Alzetta, Daniela Scarlatti e Vito Lopriore nel ruolo di Cristo. Il film sarà trasmesso gratuitamente venerdì alle 21 e rimarrà visibile fino a lunedì 5 aprile.

… e a proposito di piattaforme, torna ospite di VisiOnAir Guido Casali, direttore di NEXO+ (ascolta il podcast per scoprire le novità disponibili)

PAROLE DI STELLE
“Mi impegno ogni giorno a demolire la mia ignoranza, ma arrivo appena a scalfirla.”
Lo ha detto: Roberto Rossellini

Seguimi su:
www.visionair.fm
Facebook: VISIONAIRLauraBuffa
YouTube: VISIONAIR – LauraBuffa
Instagram: visionair.fm
Twitter: @VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad