Dopo settimane di voci e di attese, CBS ha finalmente reso noto che le stagioni 11 e 12 di “The Big Bang Theory”. La serie comedy fra le più seguite avrà quindi altri 48 episodi e si allungherà fino alla primavera del 2019. Al centro della questione c’erano i compensi dei protagonisti… e, nonostante le prossime due stagioni siano già state ordinate, non è ancora stato raggiunto un accordo con Mayim Bialik (Amy) e Melissa Rauch (Bernadette), che chiedono un aumento di stipendio. Mentre gli altri attori guadagnavano, fino ad ora, un milione di dollari a episodio, lo stipendio di Bialik e Rauch era di “soli” 200.000 dollari. La situazione potrebbe sbloccarsi grazie ad un bel gesto dei colleghi. Deadline riferisce che l’offerta attualmente sul tavolo prevede per ognun di loro un compenso di 500.000 dollari a episodio contro i 900.000 dei colleghi, che hanno accettato di ridursi lo stipendio per venire loro incontro. Se l’accordo non venisse raggiunto,la serie dovrebbe continuare senza di loro. Speriamo proprio che ciò non avvenga.

Cambiamo genere perché un anno dopo il suo addio alla serie, Shermar Moore riprenderà il ruolo dell’agente speciale Derek Morgan nel finale della dodicesima stagione di “Criminal Minds”, in onda negli Stati Uniti su CBS il 10 maggio. Morgan, uno dei personaggi più amati dal pubblico del crime drama, aiuterà il BAU con le informazioni in suo possesso nel caso contro il serial killer e fuggitivo Signor Graffio. Ricordiamo che la serie, in Italia, è in onda su FoxCrime ogni venerdì alle 21.55.

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad