Questa mattina su Radio Capital abbiamo parlato di un ritorno che sarà sicuramente molto gradito. Si tratta di “Will & Grace”, sit-com che stiamo rivedendo in questo periodo su Paramount Channel.
La notizia arriva dopo l’enorme entusiasmo suscitato da una puntata speciale girata per sostenere la candidatura della democratica Hillary Clinton alle elezioni presidenziali di quest’anno. Il mese scorso il mini-episodio della serie, che potete vedere cliccando “qui“, ha totalizzato più di 6 milioni di visualizzazioni su You Tube. Questo successo, ovviamente, ha attirato l’attenzione dei grandi network. NBC, la stessa rete che ha trasmesso la sitcom per otto stagioni dal 1998 al 2006, ha avviato una trattativa con gli ideatori della sit-com (David Kohan e Max Mutchnick) e gli attori protagonisti (Eric McCormack, Debra Messing, Sean Hayes e Megan Mullally) per la produzione di un nuovo ciclo di episodi. Al momento, secondo alcune indiscrezioni, si sa solo che dovrebbe trattarsi di una mini serie con un numero limitato di episodi, un po’ come è successo per il ritorno di “Una Mamma Per Amica” e “X-Files”.

Intanto la lunga attesa per la quarta serie di “Sherlock” sta per finire. La BBC ha annunciato che la quarta stagione del crime drama con Benedict Cumberbatch andrà in onda in Gran Bretagna e negli Stati Uniti dal 1 gennaio. Tre i nuovi episodi previsti. Nell’ultimo tornerà Andrew Scott nei panni di Moriarty, mentre Toby Jones presterà il volto ad un nuovo antagonista. La cattiva notizia è che queste potrebbero davvero essere le ultime puntate della serie. Cumberbatch, in un’intervista con “GQ” ha dichiarato: “Mi sento come alla fine di un’era, a essere onesti. [La quarta stagione] va in una direzione cui sarà piuttosto difficile dare un seguito immediato. Staremo a vedere…

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad