Benvenuti ad un nuovo appuntamento con il cinema visto da VisiOnAir… e, in particolare, con la classifica dei film più visti lo scorso weekend. Iniziamo subito dalla decima e ultima posizione con “I Magnifici Sette”, che scendono quattro gradini ma incassano comunque 169.756€.
Al nono posto troviamo un altro remake: “Ben Hur”. La nuova rivisitazione del kolossal con Charlton Heston, alla seconda settimana di programmazione, guadagna 170.815€.
Saliamo sull’ottavo gradino con “Al Posto Tuo”. La commedia con Luca Argentero e Stefano Fresi che si scambiano vite e famiglie strappa biglietti per 322.962€.
Settima posizione per la prima novità: “Deepwater – Inferno Sull’Oceano” che, nel suo primo weekend in sala, incassa 537.069€. A questo proposito vi ricordo l’intervista al protagonista, Mark Wahlberg, che potete trovare sul sito di VisiOnAir (www.visionair.fm).
Al sesto posto incontriamo un’altra novità: “La Verità Sta In Cielo”. Il film, con Riccardo Scamarcio, ripercorre gli eventi legati alla sparizione di Emanuela Ormandi, avvenuta a Roma nell’83. L’incasso del suo primo finesettimana in sala arriva a 589.429€.
Saliamo sul quinto gradino con “Mine”. Il soldato in balia della pressione psicologica e dei pericoli del deserto interpretato da Armie Hammer incassa 597.342€.
Scende in quarta posizione “Bridget Jones’s Baby”. La commedia con Renée Zellweger porta a casa un bottino di 787.752€… ma ora è arrivato il momento di scoprire chi sale sul podio dei film più visti nel weekend appena passato.
Medaglia di bronzo per l’ex numero uno “Alla Ricerca di Dory” che, questa settimana, abbandona la vetta della classifica ma incassa altri 842.326€.
Al secondo posto troviamo “Café Society” di Woody Allen che questa settimana guadagna una posizione e strappa biglietti per 910.633€… ed è questo il film visto da Roberto che, sulla pagina facebook di VisiOnAir, scrive (e io riassumo un po’): “Woody Allen Dice quel che penso. Lo ama chi, come lui, si interroga sugli stessi temi: il senso della vita, la morte e su quel che c’è o, molto probabilmente, non c’è dopo. Non esistono nelle sue storie, compreso questa, buoni o cattivi. Tutti sono, a turno, vittime e carnefici. L’unica ancora di salvezza, come sempre, è l’ironia. Per la verità si sorride, riflettendo. Consapevoli che non pensare può persino essere un privilegio, sì, perché “pensarci troppo” non aiuta. Non ci resta che “vivere tutta la vita come se fosse l’ultimo giorno. Prima o poi ci si azzecca”. Menzione speciale per “La Voce” dell’Io narrante del regista: il maiuscolo Leo Gulllotta, l’unico a poter raccogliere l’eredità del compianto Oreste Lionello.”
Il re del botteghino, questa settimana, è una novità: “Pets – Vita da Animali”. Il nuovo film d’animazione firmato Illumination Entertainment incassa 4.579.330€.
Per il momento è tutto da Laura Buffa… vi aspetto con le notizie e le curiosità dal grande schermo sul sito www.visionair.fm. A presto e… buon cinema a tutti!

Seguimi su:
www.visionair.fm
www.youtube.com/user/VISIONAIRLauraBuffa
www.facebook.com/VISIONAIRLauraBuffa
+VISIONAIR- Laura Buffa
@VISIONAIRLauraB

Author: VISIONAIR

Share This Post On
468 ad